Perdere un Cliente non è un problema se capisci perchè è successo skip to Main Content
Perdere Un Cliente Non è Un Problema Se Capisci Perchè è Successo

Perdere un Cliente non è un problema se capisci perchè è successo

Una settimana lavorativa si sta concludendo. Anche se è difficile stabilire la linea di quando si lavora oppure no. Per chi come noi, fa delle idee, riflessioni, analisi e studio il proprio lavoro è veramente difficile spegnere il cervello. Spesse volte le idee più interessanti e geniali ti arrivano proprio quando meno te l’aspetti.

E la riflessione di questa settimana è veramente importante. Negli ultimi 3 anni l’Agenzia Idee e Soluzioni che ho fondato diversi anni fa ha acquisito circa 20 Clienti. Ritengo un numero veramente importante. Ma ne abbiamo persi 3.

Chiaro è facile parlare dei propri successi un po meno dei propri insuccessi.

Ed è così che mi sono messo a tavolino con Elisa Micheli la nostra Marketing Strategy per analizzare le possibili motivazioni. Ed è risultato subito lampante. Le tre Aziende che abbiamo perso, la nostra interfaccia non era la Proprietà oppure l’Amministratore Delegato, ma una interposta persona, un delegato o incaricato. Da notare tra l’altro che stiamo parlando di Aziende relativamente piccole max un paio di milioni di fatturato.

Abbiamo analizzato quanto è successo, ed in tutti e tre i casi è emerso che, per diverse ragioni, la Proprietà ha demandato a terzi la decisione delle attività da intraprendere.

Scelte relative a colori, soggetti, strategie, idee, testi, claim, copy, visual… senza valutare la possibilità che, la persona delegata, avrebbe potuto fare scelte diverse da quelle che lui/lei (la proprietà) avrebbero potuto fare.

Nell’ultimo caso, che si è verificato questa settimana, la situazione è stata ancora più imbarazzante. La collaborazione con la nostra Agenzia ha messo in luce un problema insito nel Cliente. Abbiamo fatto una riunione alla quale la proprietà non ha voluto partecipare, ma dalla quale è emerso che due persone dello staff del nostro Cliente, avevano sbagliato una procedura e così avevano compromesso 1 mese di lavoro realizzato dall’Agenzia per il nuovo sito internet del Cliente.

A questo punto il responsabile aveva 2 strade: ammettere con la proprietà l’errore del suo Team e farsi carico delle conseguenze, oppure incolpare l’Agenzia e liquidare il tutto. Secondo voi come è andata?

Non ha effettuato una scelta per il bene dell’Azienda per la quale lavora, ma per il proprio bene.

Ma la cosa più ridicola è che, oltre ad avere dimostrato il loro errore, eravamo disposti a risistemare il tutto senza alcun costo ed affiancarli per spiegare loro come eseguire in modo corretto tale procedura.

Cari Imprenditori. Non sta a me dire quali decisioni demandare nella vostra Azienda, ma vi consiglio di non demandare quelle che riguardano la Vostra Comunicazione ed il Vostro Marketing. State demandando le decisioni relative la vostra Storia, il vostro Successo, il vostro Business e la vostra Reputazione ad altri.

Come sempre dico, la cosa importante è trarne la giusta esperienza ed è così che abbiamo deciso di non lavorare con le Aziende dove la Proprietà, oppure l’Amministratore Delegato non vogliono essere coinvolti nelle “fasi decisionali importanti” di un Progetto di Comunicazione o Marketing.

Se avete voglia di approfondire questi argomenti vi consiglio due ulteriori articoli, richiedono pochissimi minuti ma, a mio avviso, ne vale veramente la pena.

Parlate al vostro consulente Marketing come parlereste al vostro dottore.
E’ più importante mantenere un Cliente che acquisirne di nuovi

 

Donato Cremonesi, CEO e Founder di Idee e Soluzioni.

 

This Post Has One Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top