skip to Main Content
Scopri La  Tecnologia Che Dà Vita Ai Pokemon GO

Scopri la tecnologia che dà vita ai Pokemon GO

I Pokemon GO e la realtà aumentata.

Notizia ormai sulla bocca di tutti. Persone che si mettono all’inseguimento di questi mostriciattoli, cercando di scovarli in ogni angolo delle strade, delle piazze o dei locali.
Una grandissima operazione commerciale e sicuramente un gioco ben riuscito. Forse con qualche effetto collaterale di troppo.

Ma che cosa c’è dietro questo gioco?

Sostanzialmente si basa sulla Realtà Aumentata. E’ una tecnologia che noi di Idee e Soluzioni, utilizziamo già da alcuni anni e che permette di far comparire degli “elementi grafici di diverso tipo” in funzione di due possibilità: un marker, oppure una posizione geo-referenziata.

Gli elementi che possiamo far comparire sono tutti quelli che la computer grafica oggi ci mette a disposizione:

  • grafica 2D statica oppure animata,
  • grafica 3D statica oppure animata,
  • video.

La cosa interessante è che si può utilizzare anche il canale Alpha 2D/3D e video di questi elementi per creare effetti veramente sorprendenti.

Sostanzialmente che cosa accade?

Un marker è una sorta di QRCode, con la differenza che tramite il tuo Smartphone o Tablet, non inquadri un quadratino ma inquadri realmente una grafica più o meno complessa che potrebbe essere: il packaging di un prodotto, una marca, una pagina pubblicitaria, una T-shirt.

L’applicazione esegue la scansione e se il Marker è ben costruito viene riconosciuto dall’applicazione. A quel punto accade quello che tu vuoi che accada.

Ci sono tantissimi esempi nella storia, purtroppo i lavori che noi abbiamo realizzato sono stati fatti per una nota marca di sigarette e non possiamo divulgarli.

Questi marker grafici possono essere applicati su qualsiasi superficie. Facciamo un esempio.

Producete del vino? L’utente inquadrando l’etichetta della vostra bottiglia con il proprio smartphone oppure tablet, potrebbe vedere un video che spiega come viene prodotto il vostro vino, quali sono le caratteristiche e alla fine della presentazione potrebbe portare l’utente ad una pagina per effettuare l’acquisto sull’e-commerce. Avete capito bene. Dall’etichetta all’e-commerce in un attimo.

La cosa sensazionale è che voi vedete la bottiglia reale e al posto dell’etichetta vedete il video. Vi assicuro che è un’esperienza veramente immersiva e divertente. I Pokemon lo dimostrano.
Nel loro caso invece vengono utilizzati dei punti geo-referenziati. Sostanzialmente voi potete definire infiniti punti sparsi per il globo terrestre dove far apparire gli oggetti che, anche in questo caso, possono essere video, oppure grafiche 2D/3D statiche e/o animate.

Per Expo 2015, abbiamo realizzato un progetto, per un importantissimo Brand di birra, che prevedeva di far comparire in alcuni punti dell’esposizione una gigantesca bottiglia di birra.

Ovviamente queste esperienze immersive non terminano con la visualizzazione di un elemento ma possono continuare, ovviamente, con tantissime altre cose, come ad esempio:

  • il lancio di un’applicazione,
  • la visualizzazione di un sito web,
  • il caricamento di un gioco,
  • il caricamento di un form per generare lead.
  • Oppure accedere ad un altro mondo tramite Facebook ed acquisire così, in modo totalmente lecito, i dati dell’utente.

La realtà aumentata è ancora poco utilizzata perchè richiede un completo know how in diversi campi dell’informatica e computer grafica. Per alcuni progetti abbiamo dovuto coniugare programmazione, animazione 3D e gestione dei video con canale Alpha. Tutte cose semplici se le devi far girare su un PC, decisamente più complicate se le devi scaricare tramite cellulare, in zone che magari hanno poca copertura.

Diciamo che siamo avvezzi ai “Progetti complicati” come li definisco io. In 25 anni di produzione in animazione 3D le abbiamo provate veramente tutte: Abbiamo contribuito alla realizzazione della prima trasmissione in Italia che prevedeva un personaggio in 3D “Calimero” che si muoveva in tempo reale durante una diretta televisiva su Rai con Ambra Angiolini.
Abbiamo creato dei personaggi 3D per una convention dove sul palco venivano animati tramite sensori applicati su tutto il corpo, da un lato dalla Showgirl Stefanenko dall’altro dalle persone che vi  partecipavano. Un successone.
Abbiamo fatto centinaia di animazioni 3D per ogni genere e settore: Microsoft, Alfa Romeo, Costa Crociere, per citarne solo alcuni.

Se volete acquisire nuovi Clienti, realizzare progetti di Lead Generation, oppure stupire i partecipanti ad una vostra convention, abbiamo tantissime idee e tecnologia per raggiungere il vostro obiettivo. E’ sufficiente una email a info@ideesoluzioni.it

Lascia un commento

Back To Top